Daily Archives: July 29, 2015

Firenze con i bambini ad agosto!

bambini fireze

Ad Agosto, approfitta delle offerte per visitare Firenze insieme ai bambini! Liberi dalla scuola e insieme ai loro genitori, scoprire la città del Rinascimento sarà un gioco divertente ed educativo, con percorsi dedicati a loro in uno scenario storico e artistico assolutamente unico.

Firenze con i bambini è anche un’occasione per assaporare la città con occhi diversi, con la calma e la tranquillità che richiede una città così ricca da guardare con gli lo sguardo unico dei vostri piccoli.
Con le offerte di Golden Tower Hotel ad Agosto, potrete inoltre approfittare dell’accoglienza a 5 stelle nell’affascinante boutique hotel della Torre di Palazzo Strozzi, con servizi d’eccellenza e la colazione gratuita, a pochi passi da Piazza della Signoria e il suo Palazzo Vecchio.

Alcune idee per visitare Firenze con i bambini:

Museo Stibbert è una ricca esposizione di armature e costumi antichi provenienti da tutto il mondo, per comprendere i cambiamenti avvenuti nel corso del tempo e per scoprire le tradizioni diverse di tante culture rappresentate con cura e suggestione  nel museo. Si può anche visitare l’adiacente parco, recentermente convertito in un delizioso giardino all’inglese con fontane e tempietti,  che ospita le bellissime scuderie padronali e una serra “limonaia” per la coltivazione degli agrumi.

Il Museo di Leonardo da Vinci in via sei Servi a pochi passi dal Duomo ospita spettacolari ricostruzioni dai famosi Codici Leonardiani di diversi progetti di ingegneria civile, militare e di volo elaborati dal Genio del Rinascimento, alcuni in modalità interattiva per divertire i bambini imparando dalla sperimentazione sul loro funzionamento.

Con i bambini a Firenze si rimane anche ammaliati dal Giardino dell’Orticolutura, fondato dalla Società Italiana dell’Orticoltura e che ogni estate organizza percorsi ed attività per i più piccoli. In questo storico giardino fiorentino si ospitano fiori ed esemplari della botanica mondiale, che crescono come nel loro ambiente naturale nel famoso e bellissimo tepidarium di Roster: una serra dalle fattezze liberty che raccglie piante esotiche grazie alle grandi stufe che la riscaldano.