4 Forchette Michelin all’Antinoo’s Lounge!

Premiata l’alta cucina in laguna.

Venezia nutre gli occhi e lo spirito. L’Antinoo’s Lounge and Restaurant, affacciato sul Canal Grande, nutre invece i palati più raffinati con proposte di alta cucina.

4 Forchette Michelin sono state conferite all’Antinoo’s Lounge del Centurion Palace di Venezia! Lo Chef Massimo Livan ha raggiunto la top list dei ristoranti della laguna a due anni dall’apertura dell’hotel.   

Terra e mare, luci e ombre, Venezia e Roma. Il nuovo nato del gruppo Sina, il Centurion Palace, propone un interessante gioco di contrasti. La facciata in arioso stile gotico veneziano cela, come un merletto sapientemente lavorato, la personalità spiccatamente moderna degli interni, dal design deciso, i colori forti e le atmosfere uniche. Siamo nella zona più antica di Venezia, accanto alla Basilica di Santa Maria della Salute, tra Punta della Dogana e il Museo Peggy Guggenheim, con accesso diretto sul Canal Grande. Di fronte a noi la spettacolare vista di San Marco. Proprio qui, nel cuore di Venezia, Roma parla di sé. Durante le opere di restauro viene ritrovata, infatti, la moneta di Antinoo, personaggio caro all’imperatore Adriano in onore del quale l’Hotel viene denominato Centurion Palace.

Il marchio Sina Hotels nasce nel 1958, quando una villa del ‘700 di Firenze diventa il primo dei Sina, il gruppo di hotel di lusso che cresce di anno in anno, scegliendo solo location uniche e trasformandole in hotel dal fascino indiscusso e dalla raffinata ospitalità. Così, da Romano Canavese a Milano, da Roma a Firenze, da Perugia a Parma, da Venezia a Viareggio, Sina Hotels offre un viaggio nell’hotellerie di lusso italiana con 11 location, da vivere con tutti e cinque i sensi. Merito del fascino degli spazi e del servizio di alto livello offerto da uno staff di grande valore, accuratamente selezionato e costantemente aggiornato.

sinahotels@sinahotels.com   www.sinahotels.com

Share This

Share to Google Buzz
Share to Google Plus
Share to LiveJournal
Share to MyWorld