Category Archives: Events

Castelli, dimore d’epoca, ville e hotel per matrimoni in Italia

Wedding Planetaria hotels

Planetaria hotels in Italia mette a disposizione non solo location, ma anche esperti e wedding planner.

La scelta più difficile tra le giovani coppie di futuri sposi è sempre la location dove organizzare il ricevimento di nozze. Deve piacere a mamma e papà, ma anche ai suoceri; e poi è necessario accontentare la nonnina esigente che ha bisogno di un luogo comodamente raggiungibile e che possibilmente le ricordi la sua passata gioventù. Sarà anche necessario trovare, per lo zio che arriva dall’America e la sua famiglia, un luogo dove pernottare prima e dopo le nozze. E poi agli amici dello sposo piace la musica country, la cucina nordica, i party a bordo piscina, e hanno 3 figli ciascuno che bisogna intrattenere per non farli annoiare…Insomma, accontentare tutti proprio non si può e gli sposi si troveranno spesso a dover condurre durissime battaglie con parenti ed amici nel tentativo di soddisfare le loro aspettative e gusti. Inutile dire poi che il giorno del matrimonio è unico e che dovrebbe soprattutto rispecchiare le preferenze degli sposi!

E’ indispensabile affidarsi a il servizio Planetaria Wedding che prevede anche l’offerta della consulenza di un’esperta wedding plannerNataly.
Gli sposi potranno trovare le risposte a tutte le proprie esigenze, location giusta per le loro nozze, cure, attenzioni e esperti per un matrimonio da favola.
Le location di Planetaria hotels per un matrimonio a Milano:
  • Una storica fabbrica dal nuovissimo design per coppie “rock” e un po’ impertinenti
  • Un castello di fiaba per i più romantici che non vogliono però uniformarsi ai ricevimenti tradizionali
  • Una dimora d’epoca immersa nel verde per coloro che amano la natura e un matrimonio all’insegna dell’eleganza discreta

Location per un matrimonio a Firenze:

Una villa del ‘400 sulle sponde dell’Arno per sposi amanti della tradizione e del vero Italian style

Location per un matrimonio a Genova:

Un grand hotel per chi vuol fare, del lusso e dello sfarzo, i protagonisti del suo ricevimento di nozze

Redazione Blastness

Arriva il grande Party di Blastness in occasione del TTG di Rimini!

hospitality day e ttg

Rimini sarà al centro di tanti grandi eventi dedicati al turismo e all’ospitalità questa settimana: l’Hospitality Day, il TTG e, imperdibile, il grande Party di Blastness sono davvero un’ottima occasione di incontro, formazione e divertimento!

L’Hospitality Day il 7 Ottobre arriva al Palacongressi di Rimini con un’intera giornata dedicata al mondo dell’ospitalità alberghiera che permette a operatori, consulenti e fornitori di servizi del settore di incontrarsi per conoscersi e confrontarsi. L’evento si distingue per l’alta qualità della formazione specializzata nella comunicazione e nel management per gli hotel, grazie al programma di ottimi seminari che consentono un aggiornamento di ampio respiro. Le aree di interesse nell’ambito della giornata formativa spaziano infatti dal Social Media e Brand Reputation, all’Online distribution e Revenue Management, al design per una comunicazione online efficace. Nell’ambito dell’evento sarà possibile incontrare “one to one” 70 esperti di riferimento delle varie aree di interesse nell’apposita area della chiamata “Spazio Matching”.
Si potrà inoltre partecipare alla selezione e votare per i candidati agli Hospitality Social Award, in cui strutture ricettive indipendenti, gruppi di hotel e destinazioni turistiche si contendono il riconoscimento di eccellenza nelle strategie di social media marketing nel turismo e nell’ospitalità.

Blastness sarà presente all’Hospitality Day come partner dell’evento e con un intervento del nostro Piergiorgio Schirru su Tecniche e tecnologie a supporto del Revenue Management e della disintermediazione.

In seguito sarà possibie incontrare Piergiorgio e altri di Blastness al TTG di Rimini, la fiera di riferimento del settore turistico che si svolge dall’8 al 10 Ottobre, e invita tutti al grande party alla discoteca Coconut di Rimini, dalle 19.30 di Giovedì 8 per una serata di divertimento assicurato tutti insieme!

Serata di Gusto a Villa Crespi per il Board of Directors del NIAF

niaf2

Da Sinistra, Davide Rafanelli, Roberto Bava, Antonino Cannavacciuolo, Andrea Delfini, Joseph Del Raso, John Viola, Paolo Catalfamo

Ieri sera, nella splendida location di Villa Crespi sul Lago d’Orta, una serata di gusto per i membri del Board of Directors del NIAF – Nation Italian American Foundation -  alla quale Blastness ha partecipato con il presidente per il Turismo, l’Arte e la Cultura NIAF Italia Andrea Delfini.

Con i piatti dello chef e noto personaggio televisivo Antonino Cannavacciuolo ed i vini Bava si sono festeggiati i 40 anni di NIAF, associazione che promuove la storia, la lingua e la cultura dell’Italia negli Stati Uniti mantenendo vivo  il ricchissimo patrimonio dei valori e delle tradizioni italiani, e rappresenta il punto di riferimento per 27 milioni di Italo-Americani residenti negli States. NIAF Italia nasce invece nel 2011 con l’obiettivo principale di rafforzare i rapporti economici e le sinergie comuni tra i mercati dei due Paesi, incrementando le missioni imprenditoriali dei professionisti italiani nel mercato statunitense e portando l’eccellenza del Made in Italy – non solo moda e design, ma anche tecnologia e ricerca – oltre oceano.

La Concept Dinner “Napoli in Piemonte”, sponsorizzata da NERO Hotels, ha visto protagonisti otto piatti della tradizione partenopea, dalla pizzaiola ai friggitelli, dai paccheri di Gragnano alla sfogliatella, rivisitati dallo Chef Cannavacciuolo ed accompagnati dalla degustazione di sei tra spumanti e vini piemontesi Bava, il tutto presentato su un menu di classe, stampato in sole 40 copie numerate ed autografate dallo Chef.

 

La cena a Villa Crespi è stata soltanto una delle esclusive esperienze che in questi giorni i membri del Board of Directors del NIAF stanno vivendo nella loro “Mission to Italy” : una settimana di scoperte, eventi ed incontri che ha fatto tappa all’EXPO, alla Regione Lombardia – dove il Board ha incontrato il Governatore Roberto Maroni -, alla Pinacoteca Ambrosiana, al Duomo di Milano – di cui il NIAF ha adottato la guglia dedicata alla “Madre dei Migranti” -, al Teatro alla Scala per assistere alla “Tosca”, e toccherà ancora le meraviglie del Lago Maggiore e del Lago d’Orta.